Tecnica mista

Ci sono passaggi delicati e quasi blandi, gonfi d’acqua e di acquerello, e poi croste d’acrilico in primo piano, oppure solchi tracciati col carboncino, macchie nere, e pezzi di carta da pacco per imbastire un leggero collage. Per un unico libro sono intervenuto leggermente col digitale, ma è una strada che non m’interessa percorrere…